I ♥ MONTECAMPIONE

Montecampion'è per sempre!

Bresciaoggi – Nell’aria di Vissone torna l’aroma del pane e ci sarà anche il Panettone di Montecampione!

| 0 commenti

Regis Cotti nella sua nuova forneria di Vissone di Piancamuno

Anche il profumo di pane nell’aria  contribuisce alla qualità della vita; una qualità che a Vissone di Pian Camuno sta per migliorare: dopo anni di chiusura, infatti, nella frazione tornano a funzionare il forno e la rivendita.

A garantire il pane fresco sarà Regis Cotti, che ha deciso di rimettere in funzione un’attività e un servizio già retaggio di famiglia. Furono la mamma Maria Rosa e il papà Michele, affiancati dalla sorella Ave, a dar vita per primi al forno. Poi nel 2011 l’attività venne chiusa, ma a distanza di quasi sette anni torna a vivere grazie al figlio Regis, che ha localizzato il suo luogo di produzione al centro del paese, nell’immobile di piazza Vecchia Fontana che fu del nonno.

SOSTITUITI tutti i macchinari, adeguato il luogo di lavorazione alle attuali norme igieniche, restano intatte rispetto al passato le antiche ricette. Ovviamente con l’aggiunta di qualche novità, come il panettone di Montecampione con miele di castagno che sarà sfornato dai prossimi giorni.

L’inaugurazione è fissata per domani mattina e l’invito è esteso a tutti i cittadini di Vissone, che potranno avere a portata di mano il principale cibo quotidiano ed evitare di scendere nel capoluogo o aspettare le consegne a domicilio.

Nel piccolo centro di circa quattrocento persone oramai non esisteva nemmeno più un negozio di alimentari, e la notizia non poteva che fare piacere. Non appena l’annuncio è apparso sui social sono partite le domande dei potenziali clienti su tipo di pane prodotto, prezzi e forme di pagamento.

Ora toccherà al titolare dare risposte. «Ho deciso di rivitalizzare la tradizione di famiglia – spiega Regis Cotti – perché era necessario far tornare a Vissone un importante servizio e perché ho fiducia nelle prospettive di sviluppo della vicina Montecampione». Si può insomma dire che si sia concretizzato il detto popolare «sotto la neve pane»: nei giorni scorsi infatti nella frazione ha fatto la sua prima comparsa il manto bianco. Con Regis Cotti che da parte sua promette pane di oggi e ricette di una volta. • D.BEN.

Sorgente: Nell’aria di Vissone torna l’aroma del pane – Valcamonica – Bresciaoggi

Articoli correlati


Lascia un commento