I ♥ MONTECAMPIONE

Montecampion'è per sempre!

Bresciaoggi – «Lei ci ha insegnato a soffrire: si riprenderà anche stavolta»

| 0 commenti

Una gara da affrontare in gruppo per permettere a Elena di sprintare alla fine alla grande per superare questo ostacolo: la famiglia Fanchini è pronta nuovamente a compattarsi per fare fronte un’altra volta a un evento sfortunato, uno dei tanti che hanno costellato la carriera di Elena, Nadia e Sabrina. La famiglia di Montecampione ha sempre affrontato ogni momento delicato insieme perché le cinque persone che la compongono sono straordinarie. Con l’aggiunta dei tre fidanzati delle campionesse di Montecampione Denis, Devid e Stefano e naturalmente tutti i familiari. MAMMA GIUSY ha accompagnato con Sabrina e Denis la figlia alla visita sostenuta all’Humanitas di Milano: «Ancora una volta dobbiamo lottare contro la sfortuna. Sono però sicura che anche questa volta riusciremo ad avere partita vinta. La mia bambina è forte di testa e di cuore e riuscirà di sicuro a superare questo sfortunato momento. Lei sa che noi ci siamo e che può sempre contare su di noi per cui siamo pronti a sostenere questo ennesimo colpo della sfortuna». Sabrina, «Sgargì» per familiari e amici è ancora più decisa: «Elena ci ha insegnato a soffrire. Fin dall’inizio della sua attività ha dovuto fare i conti con infortuni vari, come peraltro Nadia e me. Ha sempre recuperato alla grande in virtù di una forza d’animo straordinaria e sono sicurissima che ce la farà anche questa volta». E Denis fidanzato da tantissimi anni ha mandato all’aria gli impegni di lavoro per stare vicino alla sua adorata Elena: «È una batosta che proprio non ci voleva perché Elena stava pregustando la gioia della sua partecipazione alla quarta Olimpiade. Quello che conta adesso è però che venga fuori presto e alla grande da questa situazione. Ha qualità mentali super per superare anche questa volta la sfortuna e naturalmente non le farò mai mancare il mio amore e il mio appoggio». PAPÀ SANDRO è invece rimasto a lavorare agli impianti di risalita di Montecampione ma la mente era altrove: «Sapevo che questa sarebbe stata la prima tappa importante da superare. Elena credo ce l’abbia fatta. Adesso dobbiamo fare gruppo e proseguire insieme. Pedalando uniti ogni traguardo è possibile. La vedo già nuovamente sugli sci per regalarci altre gioie. La più bella è quella però di debellare la malattia più presto che in fretta». Daniela Merighetti ha disputato Olimpiadi, Coppa del Mondo e Mondiali con Elena ed è rimasta attonita quando ha saputo la notizia che riguarda la compagna di tante battaglie in passato: «Non ho parole. Preferisco tenere per me quello che sento e comunicarle a lei. Le sono vicina».

Angiolino Massolini

Sorgente: «Lei ci ha insegnato a soffrire: si riprenderà anche stavolta» – Altri Sport – Bresciaoggi


Lascia un commento