I ♥ MONTECAMPIONE

Montecampion'è per sempre!

Giornale di Brescia – Le nostre foreste vanno curate. Anche con i tagli

| 0 commenti

Lettere al direttore
Vorrei fornire alcuni chiarimenti in merito alla lettera al Direttore inviata dal signor Luciano Travaglia e pubblicata sul vostro giornale in data 20 settembre 2018. Innanzitutto mi preme sottolineare che il taglio dei boschi nei pressi di Montecampione 1.200 segnalato nella lettera è stato autorizzato dalla Comunità Montana, la quale ha eseguito numerosi sopralluoghi in corso d’opera per verificare la corretta esecuzione dei lavori. Recentemente è stata effettuata un’altra visita che ha verificato che il taglio è stato eseguito nel rispetto della normativa forestale regionale. Credo sia giusto sottolineare anche il fatto che le operazioni di utilizzazione ed esbosco sono state effettuate da una ditta boschiva camuna regolarmente iscritta all’Albo regionale delle ditte Boschive e, pertanto, in possesso di tutti i requisiti tecnici, professionali e di sicurezza richiesti dalla normativa. Ritengo che alla base della lettera del signor Travaglia ci sia un equivoco di fondo con il quale sovente noi Tecnici Forestali ci scontriamo. Molte persone ritengono che boschi ed alberi siano intoccabili e, pertanto, vadano lasciati all’evoluzione naturale, assimilando l’utilizzo della motosega ad un omicidio. In realtà le nostre foreste, soprattutto quelle più antropizzate, a causa di secoli di sfruttamento necessitano di tagli sia di utilizzazione che di curazione, senza i quali andrebbero incontro ad un deperimento progressivo che inficerebbe il loro importantissimo ruolo sotto il profilo idrogeologico, paesaggistico ed ecologico. Il taglio di Montecampione in tal senso è esemplificativo poiché sono stati tagliati abeti rossi favorendo l’evoluzione della foresta verso la faggeta, popolamento molto più stabile ed adatto alla stazione forestale asportando peraltro numerosi individui danneggiati da un recente incendio e dal vento, soprattutto sul versante verso la Val Negra. Auspicando di aver chiarito la situazione segnalata, ringrazio per l’attenzione.

// Gian Battista Sangalli
Direttore del servizio Foreste e bonifica montana Comunità Montana Vallecamonica

Sorgente: Le nostre foreste vanno curate Anche con i tagli – Giornale di Brescia


Lascia un commento