I ♥ MONTECAMPIONE

Montecampion'è per sempre!

Cesena Today – A Plan di Montecampione è stata inaugurata una statua alta 6 metri in memoria di Marco Pantani

| 0 commenti

Marco Pantani conquista per la seconda Plan di Montecampione. Era il 1998 quando il campione, nella località bresciana, vinse una delle tappe più difficili che lo portarono poi a trionfare nel Giro d’Italia. Sabato scorso, nella stessa zona dove Pantani tagliò il traguardo, è stata inaugurata una statua in acciaio corten battuto e saldato di ben 6 metri raffigurante il ‘Pirata’ a braccia aperte, classico gesto di quando vinceva le sue epiche battaglie sulle due ruote. Presente all’inaugurazione, tra gli altri, anche Tonina Belletti, mamma di Pantani.

L’iniziativa, patrocinata da regione Lombardia, è ideata dal Gruppo Operatori Turistici della Valle Camonica, con la fattiva collaborazione della Famiglia Pantani, di Visit Brescia, della Comunità Montana della Vallecamonica, Provincia di Brescia e del Comune di Artogne. Montecampione è un ricordo indelebile per gli sportivi italiani, visto che proprio qui Pantani trionfò, ipotecando la vittoria al Giro d’Italia 1998.

“Marco Pantani è nell’immaginario collettivo uno degli sportivi più emblematici, una vera e propria ‘leggenda’ a livello internazionale – commenta Lara Magoni, assessore regionale al Turismo, marketing territoriale e moda della Lombardia, presente all’inaugurazione -. La gente lo ama ancora tanto perché nelle gare, nelle sue vittorie, ci ha sempre messo il cuore e la passione”

Un’opera che richiamerà tanti turisti a Plan di Montecampione, secondo l’assessore: “L’installazione di una vera e propria opera d’arte in un luogo così simbolico e tanto importante per il Pirata è un atto doveroso nei confronti di un campione che ha sofferto molto ma ha regalato tante emozioni. Una statua che dimostra, per l’ennesima volta, quanto sia vincente il binomio tra sport e turismo. Grazie alle gesta del Pirata, infatti, Montecampione sarà ancora di più una meta turistica particolarmente attrattiva. Tra l’altro, proprio la Valle Camonica, con le sue salite ed i suoi tornanti, è una terra vocata al ciclismo, sia professionale che amatoriale, ed è quindi una destinazione turistica che merita di essere ulteriormente valorizzata e scoperta”.

Sorgente: A Plan di Montecampione è stata inaugurata una statua alta 6 metri in memoria di Marco Pantani

Bitcoin, Ethereum

Vi piacerebbe possederne oppure, se li avete già, aumentarne la quantità?

Per informazioni più approfondite

Oppure scrivete a info@adc.it

Cambio in tempo reale su:

Offerto da Investing.com

Lascia un commento