I ♥ MONTECAMPIONE

Montecampion'è per sempre!

Bresciaoggi – Montecampione, un paio di anni per il Palazzetto

| 0 commenti

Pian Camuno mette a bilancio l’idea del nuovo palasport Il vecchio palazzetto dello sport di Montecampione dichiarato inagibile nel 2012 è ancora in cerca del successore

Piste da sci, laghetto per il pattinaggio, area golf, campi da tennis e bocce, campetto da pallavolo. Gli impianti ci sono tutti a Montecampione, ma quello che da tempo manca è un palazzetto dove si possa praticare anche in inverno l’attività sportiva. La vecchia struttura in legno, 870 metri quadri coperti realizzati a cavallo tra gli anni Settanta ed Ottanta, dal 2012 è stata dichiarata inagibile dall’allora sindaco. Le travi di sostegno non garantivano la necessaria stabilità e da allora da oggi la situazione è andata peggiorando.

L’immobile, già del fallimento di Alpiaz, è ora in mano al Consorzio dei residenti, che lo ha acquistato nel gennaio del 2021 insieme alla sala cinematografica. L’intento era quello di girarne poi la proprietà rispettivamente ai Comuni di Pian Camuno ed Artogne, ricevendone però la gestione.

Se per il cinema d’Alpiaz, in vista del rilascio della Scia (Segnalazione Certificata Inizio Attività) il comando provinciale dei Vigili del fuoco di Brescia nell’ottobre scorso aveva chiesto di «verificare all’attualità la rispondenza dello stato dei luoghi» considerato il tempo trascorso dall’ultimo controllo, per il Palazzetto dello sport si avvicina invece il passaggio in mano pubblica. Ciò al fine di accedere ai finanziamenti necessari per la ristrutturazione. La giunta comunale di Pian Camuno nel Bilancio triennale ha infatti previsto la realizzazione del nuovo palazzetto dello sport nel biennio 2023 e 2024 con un costo stimato di tre milioni di euro. Sempre sul fronte delle strutture al servizio del turismo, l’assessore Regis Cotti ha anche annunciato che è in fase di avvio l’iter per creare a Pian Camuno un’area camper da ricavare su un terreno disboscato in ingresso a Montecampione. Per questa la cifra postata a bilancio, per l’annualità 2023, è di 300 mila euro. Tutti interventi che guardano al futuro della stazione turistica della bassa Valle Camonica, bisognosa di rinascita e rilancio, sull’onda della memoria degli anni d’oro vissuti tra il 1970 e le soglie del Duemila.

Domenico Benzoni

Sorgente: Montecampione, un paio di anni per il Palazzetto | Bresciaoggi


 

Anche a Montecampione è possibile richiedere una consulenza gratuita a riguardo del mondo dell'estrazione di BITCOIN

NOTRADING


Cambio in tempo reale su:

Offerto da Investing.com

Lascia un commento