I ♥ MONTECAMPIONE

Montecampion'è per sempre!

Milanese Imbruttito – Dove andare a sciare: 10 mete vicino a Milano scelte da voi

| 0 commenti

Finite le feste comincia il periodo migliore per partire. La folla delle vacanze invernali è tornata a casa, al lavoro e a scuola, e le mete predilette si sono deliziosamente svuotate. L’Imbruttito può così fare un bel planning dei prossimi spostamenti, valutando un bel weekendino (anche lungo prendendo qualche giorno di ferie)

per andare finalmente a sciare. E senza lo sbatti di ritrovarsi sommerso da una massa di esaltati delle piste. Neve permettendo, ovviamente.

Anche perché sciare è una delle poche cose che ancora si possono fare in sicurezza, e visto che la Milano di questi giorni è vuota e tristissima, meglio preparare il trolley e partire. Se però non siete dei frequentatori abituali delle piste da sci, potrebbe aprirsi un vuoto cosmico di incertezza. Dove si può andare a sciare senza allontanarsi troppo da Milano? Ve lo abbiamo chiesto in un sondaggio sul nostro profilo Instagram (@milaneseimbruttito), e con le vostre risposte abbiamo messo insieme un elenchino di mete perfette per sciatori (esperti o no, istess). Dalle più vicine alle più lontane, per un massimo di 2 orette e mezza di viaggio. Vamos!

Piani di Bobbio, 1h 20 minuti da Milano

Comprensorio più vicino alla City, in provincia di Lecco. Classicone, si può persino andare e tornare in giornata. Se volete viaggiare comodi c’è anche un bel servizio di trasporto bus diretto Milano-Barzio. Perfetto per neofiti, incapaci, appassionati e professionisti. Top.

Monte Pora, 1h 50 minuti da Milano

Siamo in provincia di Bergamo. Il Monte Pora, il più alto della catena tra la Val Seriana e la Val Camonica, è un posto top per sciare perché ha un’ottima esposizione al sole. Tra una discesa e una bella cioccolata calda, finisce pure che tornate a casa belli abbronzati.

Piazzatorre, 1h 52 minuti da Milano

Qui, in provincia di Bergamo, oltre alle piste per lo sci alpino e lo snowboard, ci sono vasti pendii in fuoripista adatti alla sempre piu’ diffusa pratica del freeride. Per sballarsi sulla neve in totale sicurezza.

Domobianca365, 2h da Milano

A soli 15 minuti di auto da Domodossola, tra l’Alpe Lusentino e il Moncucco, Domobianca365 vanta punti di osservazione che spaziano tra la catena del Monterosa, le valli dell’Ossola e la pianura piemontese. Quattro piste sono ancora operative, ce n’è anche una top per nani alle prime armi.

Pila, 2h e 10 minuti da Milano

Al centro della Valle d’Aosta, a 1800 m., c’è questo attico con vista che spazia dal Monte Bianco al Grand Combin, dal Cervino al Monte Rosa, lambita da boschi di abeti e larici. Che bellezza. Pila regala inoltre l’incredibile comodità di raggiungere gli alberghi e i residence con gli sci ai piedi. Super comfort.

Montecampione, 2h e 10 minuti da Milano

La stazione sciistica di Montecampione è situata in Val Camonica nelle vicinanze del Lago d’Iseo. Il comprensorio offre 30 km di piste dotate di innevamento programmato, che si snodano tra Montecampione 1200 e Plan 2000, servite da 11 impianti di risalita. Che poi a Montecampione ci sono anche piste da pattinaggio, piscina coperta, palazzetto dello sport attrezzato, negozi, numerosi ristoranti, bar, pizzerie e un cinema. A voi la scelta!

San Domenico, 2h e 10 minuti da Milano

San Domenico sorge nell’estremo settentrionale del Piemonte, in una valle delle Alpi Lepontine che si incunea con un suggestivo susseguirsi di creste, boschi e laghetti del sud della Svizzera. Qui si può fare un po’ di tutto: ciaspolate, sci per principianti, sci per esperti, sci notturno e snowboard.

Foppolo, 2h 20 minuti da Milano

Eccoci nel principale comprensorio della Val Brembana. Il posto giusto se avete nani al seguito grazie al simpatico Baby Park Looney Tunes, un’area dedicata ai piccoli che stanno iniziando a muovere i primi passi sugli sci.

Valchiavenna, 2h 30 minuti da Milano

Questa skiarea in provincia di Sondrio è uno tra i più importanti comprensori dela Valtellina. Tra discesa, fondo, ciaspole e scialpinismo anche qui c’è solo l’imbarazzo della scelta. Ah, andate a dare un’occhiata alle cascate dell’Acquafraggia. Meritano.

Valmalenco, 2h 35 minuti da Milano

I sessanta chilometri di piste del comprensorio dell’Alpe Palù sono il biglietto da visita della Valmalenco. Oggi chi vuole arrivare all’Alpe Palù lo può fare con la modernissima Snow Eagle, la più grande funivia d’Europa. Panorama clamoroso, da godere anche rilassati al sole in comode sdraio mentre si assaporano i piatti tipici della Valmalenco nei rifugi lungo le piste.

Seguici anche su Instagram, taaac!

Wendy Migliaccio

Sorgente: Dove andare a sciare: 10 mete vicino a Milano scelte da voi


 

Vi interessa un sistema semplice, gratuito e pronto all'uso che vi permetta di percepire un'entrata extra mensile?

PARLATENE CON ME


Cambio in tempo reale su:

Offerto da Investing.com

Lascia un commento