I ♥ MONTECAMPIONE

Montecampion'è per sempre!

Bresciaoggi – L’ospedale si merita un dolcissimo grazie

| 0 commenti

I commercianti del villaggio e l’associazione «Amici» offrono regali di Pasqua agli infermieri e ai medici

La pandemia ha naturalmente moltiplicato la vicinanza e l’attenzione che però sono state confermate, perché il regalo di primavera di cui parliamo ha iniziato a essere recapitato già tre anni fa. Parliamo della consuetudine introdotta dai commercianti di Montecampione e dall’associazione Amici di Artogne per ringraziare gli operatori dell’ospedale di Valcamonica di Esine: di una iniziativa di Pasqua che sta diventando una tradizione come la colomba o la spongada.

Ormai da tre anni appunto le due associazioni fanno squadra per consegnare un dolce omaggio, ma non solo, a chi è impegnato in corsia a favore dei malati. E questa volta al loro fianco ci saranno pure gli alpini di Vissone.

Maurizio Carrara, presidente degli operatori commerciali della stazione turistica, ha programmato per domani la trasferta verso l’ospedale di Esine, dove incontrerà la dirigenza e una rappresentanza del corpo infermieristico: a tutti verrà espresso un caloroso ringraziamento per quanto fatto nel lungo periodo dell’emergenza sanitaria.

Un grazie non solo a parole, dato che per l’occasione è stato preparato un carico: ceste riempite di uova pasquali, colombe e naturalmente spongade, le focacce pasquali camune. Un gesto semplice, «che vuole sottolineare tutta la nostra vicinanza e la gratitudine per chi lavora nell’assistenza dei malati – spiegano i commercianti di Montecampione -, e che nel corso della pandemia che stiamo superando ha dimostrato grande spirito di abnegazione e grande sensibilità».

Domenico Benzoni

Sorgente: L’ospedale si merita un dolcissimo grazie | Bresciaoggi


 

Anche a Montecampione è possibile richiedere una consulenza gratuita a riguardo del mondo dell'estrazione di BITCOIN.


Cambio in tempo reale su:

Offerto da Investing.com

Lascia un commento