I ♥ MONTECAMPIONE

Montecampion'è per sempre!

Corriere Cesenate – A Caterina Tisselli il Premio del cuore

| 0 commenti

Consegnato a Montecampione, davanti al monumento in bronzo di Marco Pantani

Nell ambito della prima edizione del Premio nazionale del cuore dedicato alla memoria del campione di ciclismo Marco Pantani organizzato dalla presidente del Got (Gruppo operatori turistici) di Vallecamonica e dal vicepresidente Luca Panichi con il contributo della famiglia Pantani e la Fondazione Spazio Pantani di Cesenatico la poetessa sammaurese Caterina Tisselli é stata premiata da Silvia Schiavini in località Plan di Montecampione (BS) a 1800 metri di altezza in quota sul livello del mare dinnanzi alla statua di bronzo un monumento alto sei metri dedicato alla memoria del campione Marco Pantani.

Il monumento è stato inaugurato nel giugno 2021 per celebrare sia il ricordo di un grande uomo che per omaggiare la sua vittoria al Giro d’Italia svoltosi nel 1998 a Montecampione (BS). Alla Tisselli é stato consegnato il Premio del cuore e il volume antologico intitolato “Nel profondo dei cuori” (l’ispirazione dietro ogni poesia un unico nome, Marco Pantani) curata dal Gruppo operatori turistici in cui é stata pubblicata anche la poesia della poetessa sammaurese intitolata “Cuore impavido”, poesia vincitrice con un primo premio assoluto anche alla 21esima edizione del Premio nazionale di Poesia e narrativa Città di Fucecchio (FI) per la sezione Panathlon.

La premiazione è avvenuta dinnanzi alla statua monumentale alla presenza di Alberto Palladini di Bologna e del ciclista Bruno Gasparini di Reggio Emilia, la targa reca incisi i nomi dei vincitori del concorso fra i quali anche quello della poetessa sammaurese Caterina Tisselli. L’iniziativa del progetto monumentale e del premio letterario é stata ideata dalla presidente Silvia Schiavini e dal Got della Vallecamonica, con la collaborazione della Famiglia Pantani, di Visit Brescia, della Comunità Montana della Vallecamonica, dalla  Provincia di Brescia e dal Comune di Artogne.

Montecampione é un ricordo indelebile per gli sportivi italiani visto che proprio qui Pantani trionfó ipotecando la sua epica vittoria al Giro d’Italia nel 1998. Il Got e la sua presidente Schiavini sono molto soddisfatti di questo progetto dal momento che la statua e la località di Plan a Montecampione sono tuttora meta incessante di numerosi turisti sportivi e appassionati di ciclismo italiani e stranieri  che in ogni periodo dell’anno si recano in questo incantenvole luogo. Soddisfatta ed emozionata anche la poetessa Tisselli sia per la sua firma incisa sulla targa ai piedi del monumento dedicato a Marco Pantani sia per l esito del Premio e per il ricordo indelebile di un luogo montano unico per avere accolto con un importante progetto la memoria di un grande uomo e campione eroico di epiche imprese del nostro ciclismo proteso sul mondo

Sorgente: A Caterina Tisselli il Premio del cuore / Rubicone / Home – Corriere Cesenate


 

Anche a Montecampione è possibile richiedere una consulenza gratuita a riguardo del mondo dell'estrazione di BITCOIN

NOTRADING


Cambio in tempo reale su:

Offerto da Investing.com

Lascia un commento