I ♥ MONTECAMPIONE

Montecampion'è per sempre!

Radio Voce Camuna – Montecampione, per il Consorzio residenti nuovo Statuto in vista

| 0 commenti

Il 18 agosto si terrà l’assemblea straordinaria

Il 18 agosto sarà una data importantissima per Montecampione: quel giorno, infatti, si terrà l’assemblea straordinaria dei residenti durante cui sarà varato il testo del nuovo Statuto che cambierà il futuro del Consorzio.

L’obiettivo è quello di diventare un ente riconosciuto dalla Regione, per poter erogare servizi solitamente in carico agli enti pubblico e svolgere attività commerciali accessorie. Il Consorzio può occuparsi di attività come la manutenzione del verde, la gestione della rete idrica, la pulizia delle strade e del sistema fognario, l’illuminazione pubblica e la gestione degli impianti sportivi e del cinema.

La sua durata è prevista fino a fine 2030, con possibilità di proroga; il nuovo Statuto prevede inoltre l’obbligo di aderire da parte di tutti i proprietari di immobili, anche in caso di vendita. Una parte, questa, che non piace ai dissidenti, come ai membri del Comitato per Montecampione, che chiede la chiusura del Consorzio o la libertà di aderire all’associazione.

Infine, cambia anche il voto assembleare: dal millionesimale basato sulla superficie delle unità immobiliari si passa al capitario, ovvero al voto per persona, mentre il Consiglio di Amministrazione si ridimensiona da undici a nove membri, tra cui i sindaci di Artogne e di Pian Camuno.

Paolo Sutera

Sorgente: Montecampione, per il Consorzio residenti nuovo Statuto in vista | Radio Voce Camuna

Lascia un commento