I ♥ MONTECAMPIONE

Montecampion'è per sempre!

Vanity Fair – Inverno 2021: in Lombardia con i bambini

| 0 commenti

Esperienze a contatto con gli animali, attività sulla neve, miniere, trenini e fattorie

Ci sono territori che vanno in letargo nella stagione fredda, ma non è certo il caso della Lombardia. Qui il divertimento per grandi e per bambini continua tutto l’anno, adattandosi al clima delle feste.

Ecco alcune idee per le famiglie in questo inverno 2021.

Babbo Natale abita in Asinoteca

Il portico dell’Asinoteca si trasforma, rivestito di paglia, nelle stanze di Babbo Natale: la palestra, l’ufficio

postale dove scrivere la letterina, la stanza dei giocattoli e quella del tempo.

Il tutto arredato con oggetti antichi. Siamo in una fattoria didattica e sociale a Bellusco (MB). Si visitano poi gli animali, mucche, ovviamente asini, e galline. Infine, è possibile cucinare biscotti per le renne oppure incontrare un Babbo Natale (ben informato su desideri, marachelle e segreti del bambino). Si partecipa in turni, dal 28 novembre al 6 gennaio nei giorni di apertura. Qui trovate tutte le informazioni.

Bambini, in miniera!

La Miniera Marzoli si visita per 700 metri a piedi e in trenino. A novembre e dicembre ospita al suo interno – location suggestiva – degustazioni di vini e di prodotto locali. Per i bambini è previsto l’evento Babbo Natale in Miniera. E se piove? Il meteo in miniera non cambia mai. Per informazioni: www.minieramarzoli.it.

Con il bob sulla neve o su rotaia

Aprica. Sulle piste ci si arriva a piedi dal paese, per poi rientrare con gli sci ai piedi. Per la sicurezza dei bambini, bob e slittini hanno le proprie discese. Siano tra Valtellina e Valcamonica, dove l’inverno sa essere perfettamente formato famiglia. Le date migliori: 4-8 dicembre per la presenza del Villaggio di Natale.

Per le vacanze con i più piccoli c’è anche Cima Piazzi. Qui c’è un divertimento da non perdere per i bambini dai 4 anni in su: il primo bob su rotaia della Lombardia, il Family Bob. Si scende soli o con un genitore (obbligatorio sotto i 120 cm).

Imparare a sciare

Imparare a sciare quando si è ormai adulti è arduo, se non impossibile. Per questo – e perché è tremendamente divertente – è bene muovere i primi passi sugli sci sin da bambini, guidati da un istruttore formato per questa età. Per chi cerca una scuola di sci per ragazzi ci sono ad esempio gli impianti di Spiazzi di Gromo, Montecampione, Monte Altissimo e Santa Caterina.

Numerose sono poi le proposte di Livigno, dove la montagna è regno anche di chi non scia.

Segui il trenino rosso o i cani da slitta?

Il Trenino del Bernina è un antico treno rosso di montagna che vi conduce in un viaggio spettacolare. Ha la sua stazione di partenza a Tirano, in provincia di Sondrio, per poi risalire verso i ghiacciai e scendere nelle valli offrendo panorami unici. Ci sono pacchetti con itinerari in giornata o in formula weekend.

A Maniva (Valtrompia) è possibile viaggiare in slitta trainati da una muta di cani Alaskan Husky condotta da un istruttore esperto: questo è lo Sleddog rivolto ai bambini 3-8 anni. Simili esperienze in Lombardia sono offerte in Valdidentro, nella provincia di Sondrio, dall’Husky Village e, per i bambini più grandi, a Ponte di Legno (Val Camonica) da HuskyLand.

3 Parchi divertimento invernali della Lombardia

Siamo vicini a Malpensa, dove sorge Volandia, museo di storia dell’aviazione, dove i bambini possono emozionarsi con i simulatori di volo o entrare nel planetario.

Siamo a Concorezzo, poco distante da Monza. Chi ha detto che i parchi acquatici si vivono solo in estate? Ad Acquaworld le famiglie si divertono insieme al chiuso. Non solo: i genitori possono rilassarsi nell’area benessere mentre i figli dai 3 anni in su entrano nel nuovo Baby Club, dove un’educatrice li impegna in giochi per 60 minuti.

Laura Carcano

Sorgente: Inverno 2021: in Lombardia con i bambini

Lascia un commento