I ♥ MONTECAMPIONE

Montecampion'è per sempre!

Che bello “smanettare” su Google di giovedì – 2016, Leonardo Freyrie: Due parole sul Kilometro Lanciato

| 0 commenti

Un immagine del gruppo di atleti del Kilometro Lanciato nel 1972, in posa con gli sci Freyrie.

Il chilometro lanciato (abbreviato in KL), noto anche come sci di velocità (speed skiing in inglese), è una specialità sciistica che consiste nello scendere da un pendio in forte inclinazione per cercare di raggiungere la massima velocità. Questa viene rilevata nel punto più basso della pista in un tratto cronometrato di 100 m. È il secondo sport non motorizzato più veloce (il primo è lo speed skydiving) ed il primo su terreno. (fonte Wikipedia).
Ecco il link di Wikipedia dove trovare la storia di questa straordinaria specialità atletica, che richiede forza, preparazione, tecnica e sopratutto molto coraggio!

Nel 1974 Gli esordienti Steve Mc Kinney, statunitense, e Pietro Albertelli maestro di sci di Montecampione partecipano per la prima volta alle prove di Cervinia e vincono rispettivamente “il Grande KL” e quello riservato ai materiali di serie. Albertelli supera il precedente record di 145,631 km/h con 164,308 km/h mentre Mc Kinney nell’ultima sessione migliora il record assoluto di Casse portandolo da 184,237 km/h a 189,473 km/h.

Rolando Thoeni con Pietro Albertelli

Pietro Albertelli vince il Kl a Cervinia per sci di serie a 190 kilometri all’ora con i Mirage Freyrie.
Un record di categoria che resisterà per ben 23 anni! A dimostrazione della qualità tecnica, di materiali e costruttiva che gli sci Freyrie avevano raggiunto all’epoca.
Gli sci Freyrie vincono sulla pista di KL a Cervinia.
Un depliant pubblicitario degli anni ’70. 
Si può notare come la ricerca e lo sviluppo dei nuovi materiali e delle nuove tecniche costruttive per le competizioni di alto livello poi venissero applicate nella produzione di serie per lo sportivo più esigente.
Altre informazioni ed immagini al link della sorgente: Leonardo Freyrie: Due parole sul Kilometro Lanciato

Lascia un commento