I ♥ MONTECAMPIONE

Montecampion'è per sempre!

Bresciaoggi – Moschini d’oro: è un ritorno con vittoria

| 0 commenti

Sul gradino più alto del podio dopo un’astinenza di settanta giorni: l’azzurrino Lorenzo Moschini è tornato al successo nello slalom speciale Fis junior di Bormio davanti a Nicolò Colombo. Lo sciatore di Villanuova non vinceva dal 6 dicembre 2017 quando chiuse primo nello speciale di Isola 2000 in Francia. Poi è incappato in un infortunio il 21 dicembre 2017 a Pampeago: quasi tre le settimane di riabilitazione. Dopo aver ottenuto il placet della commissione medico sportiva della Fisi, Moschini è tornato in gara il 14 gennaio 2018 a Krvavek in Slovenia, ma il problema alla gamba destra si è rifatto sentire. Si è sottoposto immediatamente a massaggi e trattamenti strumentali per potersi ripresentare al cancelletto di partenza nella gara del giorno dopo. Il mattino della competizione si è alzato per prepararsi, ma nel vestirsi ha avvertito alcune fitte che l’hanno consigliato a desistere. Si è sottoposto a numerose sedute di fisioterapia e solo da giorni è tornato ad allenarsi a Montecampione. DOPO AVER COMPIUTO alcuni giri di speciale e gigante ha deciso di tornare alle gare ieri e come per incanto rieccolo sul gradino più alto del podio. Ha ipotecato la vittoria con una prima manche da manuale, conclusa con 33/100 di vantaggio su Nicolò Colombo. Nella seconda è stato secondo con 22/100 di ritardo dall’avversario. Risultato? Primo con 11/100 di vantaggio. Ci teneva molto a vincere Moschini, per 2 motivi: per constatare le sue reali condizioni di forma e per dedicare la vittoria a papà Maurizio, infortunatosi a Pinzolo mentre allenava alcuni ragazzini. «Sono contento, la vittoria mi mancava da troppo. Purtroppo dopo l’infortunio di Pampeago mi sono dovuto fermare due volte. Adesso sto bene e spero di recuperare il terreno perduto. Mi secca essere stato costretto al rientro ai box proprio nel momento delle convocazioni per i mondiali juniores di Davos». Sarebbe stata la sua ultima occasione di difendere l’Italia al meeting iridato giovanile. «Questa vittoria la dedico a papà Maurizio, ricoverato all’ospedale di Cles dove domani verrà sottoposto ad intervento per ridurre la frattura del femore destro». Davvero un periodo sfortunato per la famiglia Moschini, che tanto ha dato e sta dando al movimento sciistico bresciano. Nello speciale di Bormio si è messa in evidenza anche Isabella Lantieri di Paratico, che ha chiuso al sesto posto. Out nella prima manche Angelica Rizzi.

Angiolino Massolini

Sorgente: Moschini d’oro: è un ritorno con vittoria – Altri Sport – Bresciaoggi


Lascia un commento