I ♥ MONTECAMPIONE

Montecampion'è per sempre!

Largo ai Poeti /2 – Veronica Donnini: Muffetto 2.060

| 0 commenti

Muffetto 2.060

Se vuoi venire a Montecampione
inizia facendo un bel respirone
perché non sai cosa ti aspetta
lassù in cima alla vetta.
Si chiama Monte Muffetto
e non è un piccolo boschetto.

La vista è disarmante
e quanto mai appagante….
ti si apre una finestra sull’anima,
un misto fra gioie, dolori e qualche lacrima.

In cima alla vetta  sei come sull’orlo di un abisso
e ti chiedi da quanto tempo sia lì quel crocifisso…
se ti alzi e sfidi il vento
precipiti in un momento
ma se ti siedi e ascolti il silenzio
capisci cosa ti sei perso per tanto tempo!

Vedi le marmotte rincorrersi in allegria
e le mucche del “Bassinale” che sembrano farsi compagnia.
È tutto fantastico quassù,
niente di irreale come pensi Tu!

Questi monti io li chiamo “#maestri #muti“,
quando stai con loro non si contano i minuti
e quando alla sera il sole va a calare
si apre un sipario ai tuoi occhi davvero spettacolare ….
le punte dei miei “maestri” si illuminano d’oro
e il cielo si colora di un rosso pomodoro.

Non puoi capire tutto questo stando tra i grattacieli della tua città…

il paesaggio… la quiete… i prati… la gente… i tramonti… i laghetti…. li puoi gustare solo stando qua’!”

Buona giornata cari amici

Veronica Donnini

Sorgente: Post sul gruppo Facebook “Io Vado a Montecampione”


Ti è piaciuta questa poesia? Leggile tutte!


Lascia un commento