I ♥ MONTECAMPIONE

Montecampion'è per sempre!

Radio Voce Camuna – Rilancio delle tre Valli bresciane: dal Pirellone 6 milioni di euro per la Vallecamonica

| 0 commenti

Montecampione e il suo rilancio al centro dei finanziamenti

Con uno stanziamento complessivo di 10 milioni di euro il Pirellone metterà in moto progetti per 21 milioni di euro in provincia di Brescia.

È il pacchetto di interventi inserito nell’Accordo Quadro per lo sviluppo turistico ed economico delle tre Valli bresciane, approvato da Regione Lombardia. Oltre a riguardare Valsabbia e Valtrompia, il piano interessa molti Comuni della Vallecamonica, per un totale di 6 milioni di contributi regionali. Il resto lo metteranno i Comuni coinvolti.

In particolare si punta al rilancio di Montecampione attraverso un piano coordinato dalla Comunità Montana di eventi di attrazione, destagionalizzazione e promozione del sistema turistico dei comprensori sciistici della bassa Vallecamonica, e alla riqualificazione delle vie di comunicazione inadeguate che portano al comprensorio sciistico che mobliterà Artogne, Piancomuno e Gianico.

Finanziati infatti: cinque stralci della riqualificazione della strada intercomunale d’accesso al Comprensorio sciistico di Montecampione e di collegamento all’Alpe Rosello al Comune di Artogne; due interventi di manutenzione straordinaria del tratto di strada intercomunale Piancamuno – Montecampione, interessata da dissesto idrogeologico, e l’ampliamento e la riqualificazione di via Dosso per l’Accesso ai monti di Gianico – Montecampione – Alpiaz.

Per il resto nell’elenco degli enti beneficiari compaiono i Comuni di Bienno e Breno per la riqualificazione e messa in sicurezza di tratti saltuari Sp 345. Breno partecipa anche con il progetto di riqualificazione del sistema integrato invernale ed estivo del Gaver. A Darfo Boario Terme verrà finanziato un progetto di riqualificazione del nodo di interscambio di Darfo Boario Terme, porta urbana e territoriale, al Comprensorio turistico Vallecamonica.

A Berzo Inferiore si punterà alla qualificazione turistica della Valgrigna e a Esine allo sviluppo del turismo montano, a Borno al completamento percorso ciclo-pedonale fino agli impianti di risalita e a Ossimo al completamento del sistema integrato ciclo turistico e trekking enjoy dell’Altopiano del Sole.

Linda Bressanelli

Sorgente: Radio Voce Camuna – Rilancio delle tre Valli bresciane: dal Pirellone 6 milioni di euro per la Vallecamonica


Lascia un commento