I ♥ MONTECAMPIONE

Montecampion'è per sempre!

Radio Voce Camuna – Il Consorzio Residenti al Comitato per Montecampione: il bus navetta deve rimanere ai privati

| 0 commenti

Nuovo scontro a Montecampione tra il ‘Comitato per Montecampione’ ed il Consorzio residenti.

Al centro, questa volta, il servizio di bus navetta gratuito che viene garantito ai residenti del villaggio di quota 1.200 per raggiungere gli impianti di risalita.

Il Comitato, infatti, chiede che la gestione del servizio passi agli enti pubblico, facendo riferimento ad uno scritto del Prefetto dell’anno scorso.

Una proposta che è stata respinta dal Consorzio, secondo cui il bus navetta, pagato dai campionesi con le quote di adesione, deve restare in mano ai privati.

Per il 2019, il servizio dovrebbe avere un costo di 113mila euro.

Per quanto riguarda i servizi pubblici, inoltre, il Comune di Artogne, che ha già preso in mano la gestione dei rifiuti ed a breve si occuperà anche di acqua e di illuminazione, ha emesso il bando per l’appalto dei campi da tennis in località Prati.

Linda Bressanelli

Sorgente: Radio Voce Camuna – Il Consorzio Residenti al Comitato per Montecampione: il bus navetta deve rimanere ai privati


Lascia un commento