I ♥ MONTECAMPIONE

Montecampion'è per sempre!

Calderone News – Turismo in lombardia: una fuga nel bianco su misura

| 0 commenti

La Lombardia è la regione di punta per il turismo invernale. La montagna è la più gettonata ma c’è molto più che lo sci. Dalle ciaspolate allo snow tubing, ma anche buona cucina e un po’ di relax alle terme.

Neve per tutti i gusti

Più di settanta stazioni sciistiche, tra le più belle e rinomate in Italia, cento vette sopra i tremila metri, 390 impianti di risalita, 12.300 chilometri di piste: gli amanti dello sci trovano in Lombardia un vero e proprio paradiso. Però, anche quelli che non sono appassionati di discese da cime innevate possono puntare su altre attività invernali e cimentarsi in occupazioni divertenti e originali spezzando la noia e il freddo dell’inverno.

Che ne dite dello sled dog? All’ Husky Village di Valdidentro, in Valtellina, e la Scuola Italiana Sled Dog, a Ponte di Legno-Tonale, organizzano escursioni per tutti, sia grandi che bambini, alla guida di una slitta trainata da una muta di cani, accompagnati da un istruttore. Ma anche una bella scivolata in gommone tra paraboliche e salti è un’attività emozionante da praticare sulle piste invernali. Parliamo dello snow tubing, anche detto “rafting sulla neve” che in Lombardia garantisce divertimento assicurato nel comprensorio Adamello Ski e in Valtellina.

Se poi volete provare il brivido del volo alla fune, è perfetta un’attività adrenalinica che regala la bellissima emozione di volare, sospesi. Praticabile sia in estate che in inverno al centro Fly Emotion di Albaredo per San Marco, in Valtellina non richiede nessuno sforzo fisico. Imbragati e assicurati a un carrello in tutta sicurezza potrete volare sopra la vallata coperta di neve godendo di un panorama davvero suggestivo.

Un’altra fonte di divertimento è offerta senza dubbio dalla possibilità di fare una bella ciaspolata. In molte valli della Lombardia durante l’inverno vengono organizzate ciaspolate di gruppo adatte anche a famiglie con bambini. Con le racchette da neve, specialmente nelle notti di luna piena sono dedicate diverse manifestazioni in notturna, come la “Caspolada al chiaro di luna” che si tiene ogni anno a Vezza d’Oglio, nel comprensorio Adamello Ski.

Anche pattinare sul ghiaccio è un passatempo divertente per grandi e piccini e in Lombardia i Palaghiaccio non mancano. Ma per chi ama pattinare sul ghiaccio all’aperto, tra boschi di abeti e splendidi panorami suggeriamo Montecampione, in Valcamonica. dove ogni anno un laghetto viene trasformato in grande pista di pattinaggio.

Relax e buona tavola

Se invece siete alla ricerca di una pausa relax, la Lombardia è una meta ideale, vista l’elevata presenza di Hotel con Spa, terme e centri benessere. Per sciogliere le tensioni in una vasca idromassaggio, abbandonarsi a un trattamento rigenerante oppure a un massaggio distensivo, Bormio Terme in Valtellina, con le sue acque naturali fra i 37 e i 40 °C è una destinazione imperdibile, anche per la bellezza dei paesaggi.
E quando avete solo voglia di sapori nuovi e buona tavola, ovunque siate troverete piatti tipici e prodotti locali. Tutta la regione vanta una lunga tradizione culinaria e il turismo enogastronomico propone un’ampia scelta per tutti i gusti. Se decidete di percorrere una delle Strade del vino e dei sapori in Lombardia potrete degustare gli eccellenti vini DOCG e DOC in giro per le cantine, fra borghi e vigneti.

La vacanza diventerà così ancora più piacevole e divertente tra sport, relax e squisite degustazioni.

Sorgente: Turismo in lombardia: una fuga nel bianco su misura – Calderone News


Lascia un commento