I ♥ MONTECAMPIONE

Montecampion'è per sempre!

Bresciaoggi – Viabilità turistica Un cantiere aperto per la sicurezza

| 0 commenti

Oltre a fare i conti con qualche inevitabile rallentamento, chi in questi giorni sale verso il comprensorio di Montecampione partendo da Piancamuno può toccare con mano la portata di un ulteriore intervento di miglioramento della viabilità al servizio della stazione turistica della bassa valle. Messo in sicurezza il consistente smottamento che rappresentava da tempo un incubo nella località Valmorino, lungo la strada che da Piancamuno porta prima a Vissone e poi a Montecampione, un’operazione realizzata con la realizzazione di sottomurazioni, palificazioni, la posa di tubi piezometrici e il ripristino del fondo, ora a essere al centro dell’attenzione è un altro avallamento, stavolta in località Comignane. Fino a venerdì ( se non si verificheranno inconvenienti), per una lunghezza di circa venticinque metri, un tratto di carreggiata poco oltre l’innesto dell’omonima via sarà percorribile a senso unico alternato, con la precedenza assicurata a chi sale verso la stazione turistica.
In questa zona è stato aperto un cantiere per bloccare lo smottamento e consolidare il fondo stradale, in questo caso con perforazioni e posa di micropali e tiranti in acciaio, con la costruzione di nuovo cordolo e col ripristino finale della pavimentazione. Per tutta l’area è stata emessa una ordinanza di divieto di sosta col limite di velocità fermo a 10 chilometri orari. Naturalmente questo è causa di rallentamenti per chi raggiunge Montecampione, ma sopportabili se si pensa all’obiettivo di rendere poi più agevole e sicuro il transito veicolare. Sempre sul fronte della strada per Montecampione, l’amministrazione comunale di Piancamuno ha affidato a un’impresa locale anche l’intervento di taglio della vegetazione, e di pulizia delle banchine e delle scarpate per ripristinare le migliori condizioni di sicurezza per la circolazione.

Sorgente: Viabilità turistica Un cantiere aperto per la sicurezza | Bresciaoggi


Lascia un commento