I ♥ MONTECAMPIONE

Montecampion'è per sempre!

Bresciaoggi – Consorzio turistico la strada è spianata Ora bisogna volare

| 0 commenti

Non c’è nessun rivale per la società temporanea di scopo nata per partecipare al bando della Comunità montana per la promocommercializzazione della Vallecamonica. Il neonato consorzio turistico di Darfo «Thermae & Ski – Vallecamonica», insieme al consorzio Pontedilegno-Tonale e a Borno ski area possono così puntare al traguardo successivo: quello che farà nascere il consorzio

che dovrà gestire la Dmo di Valcamonica. «SIAMO molto soddisfatti» ha detto a caldo Osvaldo Benedetti, presidente della realtà nata a Darfo negli ultimi mesi e amministratore della cittadina che puntava a convogliare tutte le realtà della media-bassa valle per fare sintesi sulla partita del settore turistico. Il consorzio Thermae & Ski – Vallecamonica si è ufficialmente costituito dal notaio, ha scelto il suo direttivo e ha già iniziato a lavorare. Con le due realtà turistiche che hanno sposato il progetto ha partecipato al bando e con loro è uscito vincitore. «Ora c’è da lavorare» il commento unanime di chi ha contribuito a promuovere un processo che Darfo aspetta da anni. Ne fanno parte una quarantina di operatori tra Comune (che si occuperà della fase di start up), commercianti, Terme, Archeopark, albergatori e ristoratori e Montecampione ski area. «Un obiettivo raggiunto per il territorio – dice Ezio Mondini, sindaco e storico promotore dell’iniziativa -. La costituzione del consorzio è il primo passo per avviare una nuova stagione turistica che porti maggiori successi non solo alla nostra stazione termale, ma a tutto il comprensorio. Il segnale è forte: agli albergatori e alle strutture turistiche si sono unite le associazioni, i commercianti, i ristoratori. Un territorio intero che vuole far parlare di sé attraverso la natura, la salute, lo sport e la cultura». Prossima data rossa sul calendario il 25 marzo: entro quel limite dovrà nascere (da regolamento del bando) il consorzio che si occuperà di gestire la Dmo.

C.VEN.

Sorgente: Consorzio turistico la strada è spianata Ora bisogna volare – Darfo Boario Terme – Bresciaoggi


Lascia un commento