I ♥ MONTECAMPIONE

Montecampion'è per sempre!

Che bello “smanettare” su Google di giovedì – 2016, Bresciaoggi: Montecampione invita tutti alla festa

| 0 commenti

In vista dell’apertura della prossima stagione sciistica alla quale si lavora con grande convinzione, a Montecampione c’è di tutto. Del resto il ponte dell’Immacolata, o di San Ambrogio se si vuol rendere omaggio ai tanti milanesi che qui hanno casa, rappresenta una occasione invitante per tornare a vivere la montagna, a godersi il paesaggio delle prealpi orobiche e bresciane, a pregustare quello che sarà lo sfondo natalizio.

E ALLORA iniziamo con la neve. I quattro «cannoni» piazzati nei giorni scorsi stanno già facendo il loro lavoro e la pista baby con l’inizio della Panoramica mostra già il primo nastro bianco. Ce ne vorrà ancora, ma tanto basta per solleticare gli appassionati dello sci e per far sperare in un’apertura come non si vedeva da anni. Ski area è in azione, ma anche Associazione commercianti e Consorzio residenti.

I primi hanno pronte per il prossimo weekend una serie di iniziative dislocate nei punti nevralgici del villaggio turistico: vendita di stelle di Natale al laghetto e in Piazzetta col ricavato destinato alle iniziative promozionali del sodalizio; distribuzione delle felpe col nuovo logo che ricorda la suggestione della montagna di Montecampione innevata; mercatini sia alla Splaza (l’8 dicembre) sia in Piazzetta (dal 9 all’11); una lotteria ricca di premi con l’estrazione in occasione della Notte bianca del 6 gennaio 2017 e uno spazio per i bambini con giochi gonfiabili e la casa di Babbo Natale.

«Abbiamo predisposto un fitto calendario di proposte che abbracciano ogni fascia di età – assicura il presidente dei commercianti Emilia Alquati – perché non vogliamo e non possiamo far mancare il nostro contributo a una stazione che sta rinascendo».

Anche il Consorzio dei residenti è al lavoro per quanto di sua competenza: pulizia delle strade e degli spazi pubblici e preparazione degli addobbi per accogliere i villeggianti e dare loro il bentornato. In prospettiva natalizia c’è l’esposizione dei presepi artigianali, affiancata da un corso pratico gratuito finalizzato alla loro realizzazione.

Il clima che si respira in questo periodo a Montecampione è quello dell’inizio di un nuovo corso, nonostante persistano alcuni problemi irrisolti, come quello degli alberghi del Plan e di quota 1.200, dei quali non si conosce ancora il destino definitivo. La voglia di scrollarsi di dosso le criticità del passato è davvero evidente in questo inizio di stagione con lo sguardo rivolto al futuro.

Domenico Benzoni

 


Lascia un commento