I ♥ MONTECAMPIONE

Montecampion'è per sempre!

Biciclette Zeta – Come raggiungere la statua di Pantani a Montecampione

| 0 commenti

La statua dedicata a Pantani è finalmente realtà! Ecco alcuni consigli per raggiungere Plan di Montecampione dal lago d’Iseo e dalla Valle Camonica

Si è parlato tanto del monumento che Montecampione ha voluto dedicare a Marco Pantani. Un tributo secondo noi doveroso, in memoria delle indimenticabili gesta che il campione romagnolo ci ha regalato in quel magico 4 giugno 1998, data storica per gli annali di questo sport.

In lavorazione da tempo, il progetto è finalmente arrivato alla conclusione: il 26 giugno 2021 l’imponente statua alta 6 metri è stata inaugurata in località Plan di Montecampione alla presenza di varie autorità, di molti appassionati e di Tonina Belletti, la mamma del “Pirata”.

Oltre a celebrare il ricordo di Pantani e le emozioni legate a quella tappa del Giro d’Italia, la statua si pone anche l’obiettivo di trasformare Montecampione nella “mecca” del ciclismo italiano. Sperando che tutto ciò serva a risollevare le sorti di una località turistica ben lontana dai fasti degli anni ‘90, ma con ancora tante cose da dire (per la cronaca, la strada che porta al Plan è sempre in condizioni molto precarie).

Abbiamo già illustrato il percorso che da Pian Camuno porta a Montecampione; oggi vediamo alcuni interessanti bike tour per avvicinarsi a questo angolo di terra camuno, prima di dedicarsi alla salita finale.

Arrivare a Montecampione dal lago d’Iseo – Franciacorta

Il nostro consiglio per arrivare a Montecampione dal lago d’Iseo e dalla Franciacorta è di pedalare tenendo il lago d’Iseo sulla destra, ovvero da Sarnico dirigersi verso Paratico – Castro – Lovere. Arrivati a Costa Volpino le possibilità sono due: o proseguire per Gratacasolo lungo la statale sino a Pian Camuno (consigliato per chi ha una bici da corsa), oppure prendere la ciclabile dell’Oglio e pedalare in sicurezza lungo gli splendidi itinerari sull’argine del fiume (scelta possibile per chi viaggia in MTB) fino alla zona industriale di Pian Camuno, e da lì salire verso Montecampione.

In questo modo scendendo da Montecampione potrai percorrere l’altro lato del lago, trovandoti comodo per l’imbocco della ciclopedonale Vello – Toline. Se invece parti da altre zone della Franciacorta come Provaglio, Passirano e Corte Franca allora ha senso viaggiare con il lago sulla sinistra, ricordandosi sempre di prendere la Vello – Toline che oltre a offrire un panorama davvero unico a picco sul lago è molto più sicura rispetto alle gallerie Santa Barbara, San Carlo e Trentapassi.

Visitare la statua di Pantani in bici dalla Valle Camonica

Chi scende dalla Valle Camonica in direzione Pian Camuno – Montecampione ha a disposizione la ciclovia del Fiume Oglio che collega il Tonale con il lago d’Iseo (per informazioni: www.turismovallecamonica.it/it/content/ciclovia-del-fiume-oglio). In alternativa si può percorrere la vecchia SS42, ma attenzione: è libera dai mezzi pesanti solo a partire da Berzo Demo, dove inizia la superstrada della Valle Camonica.

Tour domenicali del team Zeta

Con il nostro team Zeta organizziamo bike tour domenicali tra i più suggestivi paesaggi del lago d’Iseo, della Franciacorta e delle valli vicine. Si accettano suggerimenti per le prossime uscite: per richieste e informazioni contattaci senza impegno.

Sorgente: Come raggiungere la statua di Pantani a Montecampione – Biciclette Zeta


Lascia un commento