I ♥ MONTECAMPIONE

Montecampion'è per sempre!

+Valli TV – MONTECAMPIONE PIANGE FEDERICO

| 0 commenti

Si sono concluse poco dopo le 13 le operazioni per il recupero del corpo senza vita di Federico Mattiacci, 32enne milanese, di casa a Montecampione, precipitato mentre stava percorrendo la cresta che da Cima Presena porta al Passo dei Segni, nel gruppo della Presanella, a una quota di circa 2.900 m.s.l.m.. Federico si trovava in cresta in compagnia del fratello quando è scivolato precipitando per oltre 100 metri lungo un canale. L’allarme al 112 è scattato intorno alle 11.20 che ha inviato sul posto l’elicottero che ha verricellato il Tecnico di Elisoccorso con l’equipe medica. Ma per il giovane non c’era ormai più nulla da fare: il medico non ha potuto fare altro che constatarne il decesso. Quindi l’elicottero ha trasferito in quota due operatori della Stazione di Vermiglio del Soccorso alpino per dare supporto nelle operazioni di recupero. Dopo il nullaosta delle autorità, la salma è stata trasferita a Vermiglio. Il fratello, che nel frattempo aveva raggiunto gli impianti di risalita del Presena, è stato accompagnato dal passo del Tonale a Vermiglio dagli operatori del Soccorso Alpino.  Federico aveva compiuto 32 anni lo scorso 13 luglio. Aveva frequentato l’Università di Milano e di La Coruña, ottenendo una Laurea in scienze motorie con specializzazione in sport e didattica del movimento. Da quando aveva 16 anni ha iniziato a frequentare Montecampione impegnandosi come animatore presso il Consorzio. Era quindi diventato Maestro di educazione fisica presso l’Istituto di Cultura e Lingue delle Marcelline a Milano; era Maestro di tennis e grande appassionato di montagna, considerato un escursionista esperto. Lascia la fidanzata Federica, sua collega di scuola, il papà Ettore, la mamma Antonella, il fratello minore Luca. La comunità di Montecampione, lo staff di animazione coordinato da Olivo Filippi, di cui Federico faceva parte e del quale era considerato un leader carismatico, il Consorzio Montecampione, i commercianti e quanti l’hanno conosciuto in questi anni piangono un giovane bravo, capace, buono, molto preparato, considerato uno dei pilastri del futuro della località turistica.

Francesco Gheza

Sorgente: +Valli TV – MONTECAMPIONE PIANGE FEDERICO

Lascia un commento