I ♥ MONTECAMPIONE

Montecampion'è per sempre!

Camunity – OVUNQUE NUMERI importanti delle presenze sulle piste da sci

| 0 commenti

Dei numeri di presenze davvero imponenti nelle stazioni sciistiche della Valtellina: Livigno, Bormio, Aprica, Chiesa e Valfurva ne ho parlato qualche giorno fa… ma anche in Valle Camonica nel settore del turismo invernale, in questo lungo periodo delle feste di fine anno, si sono rilevati numeri che non si vedevano da molti anni a questa parte 126.000 primi ingressi nel comprensorio Ponte di Legno-Tonale negli ultimi dieci giorni, 25mila a Montecampione e 18mila a Borno. Ovunque la neve abbondante ha fatto impennare le presenze regalando ottimi incassi a tutte le stazioni sciistiche del territorio camuno. Dopo l’abbuffata di skipass all’Immacolata, nella coda del 2017 e nei primi giorni del nuovo anno, è stato ancora «boom» e a Ponte di Legno il record è stato toccato il 30 dicembre con 16mila primi ingressi con un incremento del 17% rispetto allo scorso anno. Nella sola settimana di Natale, l’aumento è stato del 12%. Anche Montecampione ha fatto il pienone e tanta gente sulle piste è il segno della fiducia nella ripresa della stazione sciistica della bassa Valle Camonica che ha attraversato anni difficilissimi. Oggi alle 18 si accenderanno le luci del «Montecampione Light Park» che animeranno la pista Gardena illuminata dal nuovo impianto con impianti aperti fino alle 22.30. Buone notizie anche da Borno dove le presenze rispetto al 2016 sono addirittura triplicate e ormai da cinque anni non si vedeva tanta gente a fine anno e il nuovo rifugio e gli investimenti negli impianti di innevamento, stanno portando ai risultati sperati: a Borno ora ogni lunedì e giovedì, piste aperte con possibilità di ristoro al nuovo rifugio Monte Altissimo.

Sorgente: Camunity – Il portale della Val Camonica


Lascia un commento