I ♥ MONTECAMPIONE

Montecampion'è per sempre!

Bresciaoggi – Da Ski Area ai Commercianti Iorio sarà l’uomo del rilancio

| 0 commenti

Prima la ormai più che consolidata guida della società impiantistica Ski area, ora anche quella dell’Associazione commercianti locale. A Montecampione sembra non ci sia nome in grado di dare prospettive di crescita alla stazione turistica se non quello di Stefano Iorio. Di fatto, la sua disponibilità a guidare anche questa realtà associativa manifestata solo pochi giorni fa è stata subito presa sul serio. «Servirebbe qualcuno in grado di ricucire gli strappi e conferire peso politico al gruppo», si era sentito dire circa un mese fa, quando il presidente uscente, la signora Emilia Alquati, aveva comunicato la sua non disponibilità a proseguire al vertice dell’associazione. E subito si era fatto il nome di Iorio. Con il collega di Ski area Matteo Ghidini che alla vigilia delle elezioni per il rinnovo del direttivo ha messo nero su bianco una sorta di decalogo per presentare agli operatori turistici di Montecampione che cosa avrebbero dovuto fare per sostenere la società che gestisce gli impianti e l’indotto che ne consegue. Un paio di euro a testa per ogni nuovo passaggio ai cancelletti delle seggiovie, la ripartizione in base ad alcuni criteri come il tipo di esercizio e la vicinanza alle piste e poi, appunto, la «disponibilità» di Iorio a guidare il sodalizio. I commercianti di Montecampione, che si sono riuniti domenica per eleggere i loro rappresentanti, hanno di fatto accettato l’idea di una doppia presidenza, Ski area ed esercenti, affidata a Stefano Iorio. Senza guardare troppo a possibili conflitti di interessi: l’associazione sarà infatti chiamata a dire la sua anche sulla ricapitalizzazione di Ski area e sul sostegno economico da garantire alla società che gestisce gli impianti a fune e le piste del comprensorio. DOMENICA a votare si sono presentati in ventotto, circa la metà di chi gestisce una attività commerciale nella stazione turistica, e ne è uscito questo direttivo: Stefano Iorio presidente e tesoriere con 26 voti, Maurizio Carrara vicepresidente con 25 consensi, e a seguire Paola Fontana, Ettore Cerruto (confermato segretario), Andrea Bendotti e Valerio Fontana. E adesso? Fare sistema per il rilancio e far valere il peso di Montecampione oltre i confini del territorio di competenza: questo l’obiettivo che si propone il neo presidente da qui al dicembre 2020. La prima riunione dell’assemblea dei soci è già in calendario lunedì 22 gennaio per parlare di nuovo tesseramento, bilancio di previsione 2018 e quota di partecipazione a Msa.

Domenico Benzoni

Sorgente: Da Ski area ai commercianti Iorio sarà l’uomo del rilancio – Valcamonica – Bresciaoggi


Lascia un commento