I ♥ MONTECAMPIONE

Montecampion'è per sempre!

Bresciaoggi – Bertuletti rompe il ghiaccio Bettoni vola sempre più in alto

| 0 commenti

La pista che ha visto la nascita e la crescita agonistica delle sorelle Fanchini ha ospitato nel weekend le gare del provinciale di gimkana veloce: Baby sprint e Cuccioli si sono affrontati con entusiasmo sulla Fodestal di Montecampione, sotto la regia dello Sci club Rongai Pisogne guidato da Enrico Serioli. I risultati? Margherita Bertuletti (Pontedilegno), Tommaso Vistali, Angelica Bettoni e Giovanni Triboldi (tutti del Brixia) hanno conquistato l’alloro al termine di una manifestazione dai contenuti tecnici e agonistici importanti. Partiamo da Margherita Bertuletti, fino a ieri ancora a digiuno di vittorie ma con tre terzi posti a bilancio, che ha vinto con soli 3/100 di vantaggio su Veronica Triboldi (Brixia) temibilissima avversaria. Entrambe hanno regalato grande spettacolo, lasciando col fiato sospeso familiari e tifosi. Il duello tra le due giovanissime speranze ha infiammato un evento già caldissimo per il grande numero di partenti e per la partecipazione del pubblico. Anche la terza classificata Alessia Oliva (Borno) ha cullato sogni di vittoria, ma si è fermata a 17/100 dalla prima. Brave anche Lorena Cotti (Astrio) e Isabella Romele (Val Palot), rispettivamente quarta e quinta. TOMMASO Vistali ha calato il poker stagionale con una prestazione tutta stile e grinta, lasciandosi alle spalle il valtrumplino Luca Gerardini (Collio) a 1,28, e Leonardo Bugatti (anche lui dello Sci club dell’alta valle) a 1,59. Distacchi importanti che sottolineano la forza del neo campione provinciale in una gara senza errori. Quarta e quinta piazza per Riccardo Tosti (Brixia) e Marco Chiappini (Lumezzane), e settima e nona piazza per Nicolò Valtolina e Ubaldo Mutti del Brixia, stavolta esclusi dalla top five dopo essere stati sempre tra i migliori. Angelica Bettoni ha servito la sesta dell’anno con la consueta superiorità: la figlia del presidente bresciano della federsci Francesco non sa fare altro che vincere, e stavolta ha staccato nettamente le avversarie; le compagne di club Giorgia Oprandi e Irene Palazzini che hanno occupato gli altri due gradini del podio con 2,05 e 2,11 di distacco. La vincitrice ha anche siglato la migliore performance della giornata tagliando il traguardo in 41,39, lasciando a 1,21 Giovanni Triboldi vincitore in campo maschile. Gaia Togni (Crocedomini Nicola Avanzini) e Federica Scalmana (Brixia) hanno ottenuto la quarta e quinta piazza. Per Federica una prova positiva dopo la debacle di sette giorni prima. Infine, Giovanni Triboldi ha prevalso su Elia Avanzini con soli 2/100 di vantaggio: i due hanno regalato emozioni; non per niente in questa stagione hanno ottenuto insieme nove podi, quattro dei quali d’oro: due a testa. Terzo Samuele Corsini (Val Palot) a 6/100 davanti a Alexander Gregori (Val Palot) e Gabriele Tronconi di un Brixia in grande spolvero con tre titoli e sei podi sui dodici a disposizione.

Angiolino Massolini

Sorgente: Bertuletti rompe il ghiaccio Bettoni vola sempre più in alto – Altri Sport – Bresciaoggi


Lascia un commento