I ♥ MONTECAMPIONE

Montecampion'è per sempre!

RIVISTA SCI – Federica Brignone: “Ho sciato al massimo. Vittoria dedicata ad Elena Fanchini”

| 0 commenti

Federica Brignone dedica il suo secondo successo stagionale, dopo il gigante di Lienz, nel superG di Bad Kleinkirchheim alla compagna di squadra Elena Fanchini, che dovrà fermarsi per curare un tumore.

Federica Brignone ha subito capito che oggi la giornata avrebbe potuto essere la stessa di fine dicembre a Lienz quando si impose nell’ultimo gigante del 2017. La “Franz Klammer” è un tracciato molto impegnativo e difficile da interpretare, soprattutto poi se le condizioni della neve come oggi non sono sempre le migliori, come ha confermato poi la stessa carabiniera valdostana al termine della sua gara. “Era una pista tosta, dove bisognava lasciare andare – spiega l’azzurra – perché oggi lo sci sbatteva molto e bisognava scendere senza metterlo di traverso. Sono stata brava, nonostante qualche errorino nella parte alta, anche perché ultimamente ho fatto pochi giorni di allenamento nel superG”.

Una giornata non facile per le azzurre dopo essere venute a conoscenza che la loro compagna e sorella di Nadia dovrà fermarsi per un po’ per curare un tumore. “Sono contenta anche per la prestazione di Nadia – ha aggiunto Federica – visto quello che la sua famiglia sta passando. Questa vittoria è dedicata a lei”.

Numeri da circo a non finire quest’oggi per Sofia Goggia che non ha potuto che congratularsi con la compagna di squadra per il suo secondo successo stagionale. “Complimenti a Federica che ha fatto una bellissima gara – ha dichiarato la bergamasca  – Io ho sciato fortissimo in alcuni tratti del percorso, però mi sono fermata due volte. Sono contenta di aver finito la gara perché ho avuto una reazione grintosa, visto che mi sono trovata per due volte fuori dai giochi. Bene per alcune cose, peccato per gli errori: dovrò rivedermi bene al video”.

Nadia Fanchini, chiude 5/a, un ottimo risultato alla luce del momento non certo felice che la finanziera di Montecampione sta vivendo dopo aver appreso quello che sta succedendo alla sorella Elena. “Sono contenta di questo risultato che è liberatorio, perché in questi giorni sentivo molta pressione – confessa la sciatrice bresciana – Continuo a lottare anche per mia sorella, me la chiesto e lo faccio. Mi manca, ma continueremo a lottare e supereremo tutto, come abbiamo sempre fatto. La pista è difficile, ma bisogna tenere lo sci sempre puntato verso il basso e andare”.

Vittorio Savio

Sorgente: RIVISTA SCI news, RIVISTA SCI – Federica Brignone: “Ho sciato al massimo. Vittoria dedicata ad Elena Fanchini”

Vi piacerebbe estrarre Bitcoin a costo zero?

Seguite l'orsetto di Montecampione!!!


Cambio in tempo reale su:

Offerto da Investing.com

Lascia un commento